giovedì 12 novembre 2009

Il Vaccino Contro L'influenza A Fa La Sua Prima Vittima


9/11/2009
In Svezia il silenzio relativo alle morti ed agli altri gravi "effetti secondari" del vaccino contro l'influenza suina è terrificante. Nonostante tutto alcuni casi stanno uscendo allo scoperto, come la storia di Kevin, bimbo di 4 anni che vive a Stoccolma con Mia, sua madre, che è incinta di tre mesi.



- "Ero sicura che fosse morto, dice in un articolo comparso inizialmente solo nella versione cartacea del giornale "Aftonbladet notizie", che solo più tardi è stato inserito inserito nel sito del quotidiano dopo che i lettori sono intevenuti facendo notare la sua assenza.

Kevin era seduto con suo padre in un bar quando improvvisamente ha iniziato a scuotersi in maniera incontrollabile. Il suo piccolo corpo si è inarcato all'indietro per le convulsioni ed i suoi occhi si sono girati all'indietro lasciando vedere solo il bianco. Sua madre non era lontana e qualcuno rapidamente è andata a prenderla dicendo "Mia vieni, presto, quickly, Kevin sta molto male".

Quando è arrivata da Kevin, un cerchio di gente circondava il bimbo che giaceva disteso sul terreno. "Le sue labbra erano completamente bianche. Non ho mai visto una persona in quella maniera in vita mia. L'ho preso tra le mie braccia ed egli era completamente floscio. Il mio solo pensiero fu è morto, non è più in vita" dice sua madre.

Kevin non respirava più. Due infermiere casualmente erano lì ed hanno spiegato a Mia come praticare la rianimazione cardio-polmonare. Mia ha iniziato ad effettuare tale manovra mentre lei stessa sentiva di stare per inziare il travaglio [del parto]. Ha fornito l'aria a suo figlio mentr altre persone hanno chiamato un'ambulanza. "Ho perso la cogizione del tempo. Ma dopo un momento le sue labbra hanno ripreso colore. Ha aperto gli occhi."

Durante la corsa all'ospedale Kevin ha espresso una sola paura: "Mamma, non voglio avere un'altra ineizione …"

I dottori che si sono occupati di lui al suo arrivo all'ospedale hanno concordato che l'unica spiegazione per quello che era successo era che il bambino due giorni prima aveva ricevuto il venefico vaccino contro l'influenza suina Pandemrix. Essi hanno detto inoltre "E' il secondo oggi, non è assolutamente l'unico"

Il giornale ha contattato l'Agenzia dei Prodotti Medici svedese ed ha parlato col Professor Jan Liliemark il quale ha affermato di non avere mai sentito di casi simili "I bambini possono entrare in uno stato di coma per una serie di ragioni. Potrebbe essere connesso alla vaccinazione ma ci potrebbero essere altre ragioni."

I genitori di Kevin hanno deciso di parlare della loro terribile esperienza di modo che gli altri genitori potessero essere informati meglio di loro. Loro non avevano mai sentito dire che cose del genere potessero accadere dopo una vaccinazione.

Mia ha detto "E se fosse successo mentre era casa che giocava da solo nella sua stanza ed io stavo facendo le pulizie al piano di sotto?"

Abbiamo ricevuto "relazioni tecniche" non confermate che il numero dei vaccini con "effetti avversi" in Svezia è ora più di 500, includendo anche "effetti avversi gravi", ciò significa condizioni estremamente precarie tra la vita e la morte. Ci hanno informato che il numero di morti fino ad ora potrebbe essere maggiore di 50. Questa informazione non è confermata ed i numeri ufficiali sono mantenuti in gran segreto, per effetto dell'accordo, anch'esso segreto, tra la Svezia e GSK, GlaxoSmithKline, che produce il vaccino Pandemrix.
Johan Niklasson - theflucase.com
Fonte: articolo sul quotidiano svedese
Fonte: scienzamarcia.blogspot.com

Nessun commento:

Follow us on Facebook