martedì 15 dicembre 2009

E' la censura di YouTube? Contatore delle visualizzazioni bloccato

15 dicembre 2009
188 video caricati su YouTube tutti perfettamente funzionanti, tranne uno. Due giorni fa pubblicai sul canale video una sintesi di tutto l'accaduto inerente all'aggressione subita da Silvio Berlusconi, con le reazioni politiche e giornalistiche. Il giorno dopo mi accorsi che mentre questo sito sull'articolo collegato al video in questione riceveva in due ore 8.000 visualizzazioni, il filmato caricato rimaneva fermo a 312 visualizzazioni. Dopo aver fatto alcune prove e aspettato eventuali aggiornamenti del conteggio mi resi conto che mentre gli altri filmati proseguivano regolarmente nei conteggi, questo restava bloccato.

Cercando su internet ho trovato alcune segnalazioni in merito che chiedevano spiegazioni a YouTube sul perché. Segnalazioni alla quale tutt'ora non viene data alcuna spiegazione ufficiale. Alcuni avanzano l'ipotesi che si possa trattare di un bug del canale, così cancellai il video ripubblicandolo il giorno dopo. Tutto bene dunque? Assolutamente no, il conteggio é un'altra volta bloccato.
Viene da pensare che probabilmente possano essere in "malafede", un bug può capitare ma due volte sullo stesso video e sopratutto solo su questo farebbe pensare a qualcos'altro.
Vedremo se ci saranno sviluppi in merito e sopratutto se risponderanno alla mia segnalazione.
Vi ripropongo il video in questione:





Aggiornamento: Il contatore è "magicamente" ripartito.

2 commenti:

Jenny ha detto...

Credo che in questo caso si sia trattato di un semplice bug, tant'è che il contatore ora è ripartito, ma questo mi fa riflettere sulle responsabilità di YouTube nella gestione e nel controllo dei video. Più volte è stato accusato di violazione di copyright dai media tradizionali (come Viacom in USA e la stessa Mediaset a metà del 2008), costringendolo a rimuovere il contenuto contestato. Le cause di violazione del copyright potrebbero mettere l'azienda in ginocchio e quindi YouTube si trova costretta da un lato a tutelare il suo business, ma dall'altra favorire la libera generazione dei contenuti da parte degli utenti. Questo ed altri aspetti sono trattati in questo libro di Jean Burgess e Joshua Green.

Channel 360 News ha detto...

Grazie per l'appunto sul libro Jenny, si in effetti pare proprio che fosse un bug.
Come hai detto YouTube rischia di avere dei seri problemi proprio sulla questione del copyright, del resto quasi la metà dei video caricati sono in netta violazione su queste norme.

Follow us on Facebook