mercoledì 14 luglio 2010

Marea Nera: Il nuovo "tappo" sembra funzionare

Dopo mesi di inutili tentativi e milioni di barili riversati in mare che, hanno causato una delle più gravi tragedie ambientali di sempre, il nuovo tappo della BP sembra promettere di riuscire a bloccare la perdita.
Infatti nelle trasmissioni dal Golfo del Messico che ormai trasmettiamo anche noi in diretta 24 ore su 24, si nota un nuovo impianto dal quale il greggio esce. Quella specie di cubo bianco è il nuovo "tappo" creato dalla BP e nei prossimi giorni verrà messo alla prova conclusiva, ovvero fermare definitivamente la perdita di petrolio.

Tutti i tentativi provati fin'ora sono risultati vani, addirittura questa è la prima volta che si vede il greggio fuoriuscire in modo "ordinato" grazie al nuovo coperchio che ne delimita la perdita. Come potete vedere dalle immagini.
Nelle prossime ore si tenterà di tappare definitivamente lo squarcio che dopo essere riusciti ad "ingabbiare" la perdita, a questo punto sembra essere la parte più facile. Staremo a vedere.

Nessun commento:

Follow us on Facebook