venerdì 18 marzo 2011

Terremoto in Giappone, Catastrofe Nucleare

(AGI) Tokyo - Dopo l'esplosione - non nucleare - che sabato ha distrutto l'edificio che ospita il reattore numero 1 della centrale di Fukushima, le autorita' giapponesi temono che lo stesso possa ripetersi per il numero 3, reattore ad acqua bollente (Bwr). Le ripercussioni potrebbero essere peggiori perche' a diferenza del primo, alimentato con barre di uranio, il numero 3, dove la pressione sta salendo, e' alimentato con combustibile Mox. miscela di ossidi di uranio e di plutonio.

Mentre la Francia sostiene che l'incidente ha raggiunto il livello 6 della scala internazionale, superando quello di Three Miles Island del 1979, l'autorita' giapponese continua a classificarlo come livello 4, ma da venerdi' scorso, quando la centrale giapponese e' stata colpita da terremoto tsunami, la situazione nella vecchia centrale di Fukushima e' peggiorata di giorno in giorno. Durante il fine settimana si sono verificate delle esplosioni ai reattori 1 e 3 dell'impianto e oggi si e' verificato un incendio al reattore numero 4.

Il bilancio delle vittime parla ormai di almeno 10 mila morti, sommando i 3.373 confermati e le 6.746 persone che risultano disperse e nell'unico paese ad aver vissuto l'esperienza di un attacco nucleare, quello degli Stati Uniti che durante la Seconda Guerra Mondiale provoco' oltre 200 mila morti, i cittadini sono sempre piu' preda del terrore di una catastrofe atomica.

17.03.2011, Video anteprima Annozero:


 

Nessun commento:

Follow us on Facebook