domenica 24 aprile 2011

Catturato il piu' grande nucleo di antimateria

ROMA - Il piu' grande nucleo di antimateria mai catturato al mondo e' stato imprigionato nei Laboratori Nazionali di Brookhaven del Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti ed il risultato e' pubblicato online su Nature. E' un nucleo di anti-elio 4 (chiamato particella Alfa) ed e' specularmente opposto a quello dell'elio, il secondo elemento piu' abbondante nell'universo dopo l'idrogeno e indispensabile alla vita delle stelle. La scoperta e' avvenuta nell'ambito della collaborazione internazionale Star, che riunisce 54 centri di ricerca di 12 Paesi, con l'acceleratore di particelle Relativistic Heavy Ion Collider (Rhic), progettato per ricreare e studiare la materia nell'universo primitivo.


La scoperta arriva a pochi giorni dal lancio, con lo shuttle Endeavour, del cacciatore di antimateria Ams (Alpha Magnetic Spectrometer), anche questo frutto di una collaborazione internazionale coordinata dal Dipartimento Usa per l'Energia e alla quale l'Italia partecipa con l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn): se anche Ams dovesse intercettare nello spazio nuclei di anti-elio significherebbe che esistono anti-stelle in anti-mondi. Da decenni i fisici di tutto il mondo stanno cercando di capire perche', se materia e antimateria sono state prodotte nelle stesse quantita' all'epoca del Big Bang, a un certo punto questo equilibrio si e' rotto: materia e antimateria si sono cancellate a vicenda, ma alla fine una certa quantita' di materia e' sopravvissuta allo scontro.

fonte: ansa

Nessun commento:

Follow us on Facebook