domenica 18 settembre 2011

Forte scossa di terremoto al confine fra India e Nepal

Un magnitudo di 6,8 della scala ricther ha colpito Sikkim, al confine fra India e Nepal.
Per ora le notizie sono ancora frammentarie ma si parla gia di almeno 20 morti e 33 persone rimaste ferite.
L'epicentro del terremoto ha avuto luogo a 64 Km dalla città di Gangtok colpita dai danni maggiori, ma si è avvertita anche a 130 Km di distanza in Nepal a Namche Bazar. Ulteriori scosse sono state avvertite a Delhi e in altre numerose zone dell'India settentrionale come Uttar Pradesh, nel Bengala occidentale, Nepal e Bangladesh.
Circa 20 minuti dopo la prima violenta scossa, si sono verificate altre scosse di assestamento di magnitudo 6,1 e 5,3 ricther.

Non è mia intenzione collegare ciò che è appena avvenuto ad un "monito" inerente a quel che si dice possa accadere tra il 22 sett. e il 1° ott. certo è che,e era da molto che non si avvertivano scosse di tale portata in zone abitate.









Nessun commento:

Follow us on Facebook