domenica 11 settembre 2011

Sono davvero alcuni dei filmati top secret trafugati al vecchio KGB?

Credo fermamente che qualcuno da qualche parte nel mondo non solo conosca la verità, ma è anche ben attento a tenerla celata, almeno fino a quando sarà possibile.
Nonostante su questo canale cerco di filtrare il più possibile questo tipo di argomenti, per poter dare ai miei lettori un materiale su cui riflettere che non sia una delle tante cretinate messe in rete. Se in questo caso ho preso un abbaglio, spero possiate credere nella mia buonafede. E in tal caso segnalarlo.
Se al contrario si trattassero di filmati autentici, le domande che ci potremmo porre sarebbero le più svariate.

Col crollo dell'Unione Sovietica il 21 dicembre 1991, ad andare in pezzi fu tutto ciò che ne faceva parte, compresi i servizi segreti meglio conosciuti come KGB.
Il KGB per chi non lo sapesse, riuniva in un unico corpo tutti i compiti e poteri che negli Stati Uniti d'America sono svolti da CIA, NSA ed FBI.

Al disfacimento dell'impero URSS sussegui una grave crisi di identità per il popolo, politica ed economica. C'è chi dice che furono alcuni militari russi a trafugare quante più cose possibili dal vecchio e ormai poco custodito KGB, atti dediti all'accumulare qualche fortuna, in modo non proprio lecito. Di sicuro non mancavano (e non mancano) le persone disposte a tutto per mettere le mani su quelli che potrebbero essere ritenuti dei veri e propri tesori di informazioni. Ovviamente le potenze straniere ma non solo, anche molti collezionisti.
Ritengo sia lecito pensare che alcuni file "top secret" siano usciti dal KGB in modo non autorizzato.
Se poi questi due filmati che vedrete fanno parte di quella immane quantità di documenti trafugati, io non ve lo so dire.


Nessun commento:

Follow us on Facebook